La storia della ragazza selvaggia e della madre perduta

Il 7 settembre 1995 alle ore 20.20 in un ospedale torinese si espresse un desiderio.

Il desiderio era una splendida vita per una creatura appena venuta al mondo da una donna che per quella neonata avrebbe fatto di tutto.

Oggi quella bambina è cresciuta e, diventata donna, sa che il desiderio di una madre vale più di tutto.

Prima che nascesse la madre aveva già capito tutto della vita che cresceva dentro di sé, avrebbe voluto chiamarla Selvaggia perché sapeva che sarebbe stata uno spirito libero.

Qualcuno le propose un nome diverso ma non servì a cambiare la natura di quella giovane donna che, crescendo in un mondo a misura d'uomo, imparò ad adattarsi e a superare gli ostacoli che si trovava davanti senza l'aiuto di chi l'aveva messa al mondo.

Nonostante tutti gli sforzi che la madre faceva per avvicinarsi alla figlia questa sembrava allontanarsi ma non perché non le volesse bene, era solo una ragazza selvaggia difficile da addomesticare.

La madre si sentiva perduta, così distante dalla figlia avrebbe voluto continuare ad averla sempre al suo fianco mentre rimpiangeva di non aver passato più tempo con lei.

La ragazza selvaggia non aveva intenzione di essere parte dei rimpianti della madre perduta e un giorno decise di avvicinarsi a lei nel solo modo che conosceva: scriverle.

Entrambe non erano brave a parlare ma sapevano scrivere ed era uno dei modi più efficaci che conoscevano per esprimere loro stesse.

Da quel momento madre e figlia iniziarono a scriversi sempre più frequentemente, si scrivevano qualsiasi cosa venisse loro in mente, dalle poesie ai racconti, dalle storie delle loro vite alle storie delle vite degli altri.

Fu così che una ragazza selvaggia e una madre perduta ritrovarono la loro complicità grazie alla scrittura.

 

In fede.

 

La ragazza selvaggia

Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    Luis Matthes (giovedì, 02 febbraio 2017 11:35)


    Hello, i believe that i noticed you visited my blog thus i came to go back the choose?.I am trying to in finding issues to enhance my website!I suppose its adequate to use some of your concepts!!

  • #2

    Carlotta marchigiano (venerdì, 03 febbraio 2017 18:42)

    Hey there, thanks a lot for passing by and for the appreciation! For what i get u'd like to collaborate together with me, let's have a talk for more details, here's my mail: carlotta.marchigiano@gmail.com
    Very looking forward to hearthe from you.
    Best

  • #3

    Dia Claro (domenica, 05 febbraio 2017 05:29)


    I like the valuable info you supply to your articles. I will bookmark your blog and test once more right here frequently. I am fairly sure I will be informed a lot of new stuff right right here! Best of luck for the following!

  • #4

    Lila Denk (martedì, 07 febbraio 2017 05:20)


    Whats up very cool site!! Guy .. Excellent .. Superb .. I will bookmark your blog and take the feeds additionally? I'm glad to search out a lot of helpful information here in the put up, we want develop extra strategies in this regard, thank you for sharing. . . . . .

Se sei un giovane musicista o se hai voglia di darci una mano con i nostri progetti contattaci!

Seguici anche su:

find us on facebook
Instagram
follow me on twitter



Commenti: 7
  • #7

    alessandra (lunedì, 16 ottobre 2017 14:47)

    Vorrei informazioni sui vostri corsi propedeutici al canto e strumento

    Grazie

  • #6

    Paolo Tesbia (sabato, 03 giugno 2017 11:53)

    Invierò i documenti firmati.
    Sono un flautista del Liceo Cavour di Torino.
    Grazie
    Paolo Tesbia

  • #5

    antoly velasquez (martedì, 09 agosto 2016 17:37)

    reciba un saludo cordial, me llamo antoly Velasquez soy de venezuela, por motivos personales me voy de mi pais.. pertenezco al sistema de orquestas y coros de venezuela (fundamusical Simon bolivar) y queria tocar sus puertas para saber que oportunidades de empleo puedo obtener alla... soy contrabajista, director de orquesta, director de coros en todos los niveles, tallerista de cuerda y de vientos. tambien estoy capacitado para impartir clases de teoria y solfeo, lenguaje musical, historia de la musica etc.. aca me desempeño como director fundador del nucleo el Sombrero que tiene una matricula de mas de 2500 niños y jovenes, tengo mas de 15 años de experiencia en el sistema de orquestas y coros de venezuela... agradecido me despido...

  • #4

    Triverio. Gustavo Marcelo (martedì, 03 novembre 2015 16:04)

    Buon giorno,
    Ci siamo diretti verso l'appropriato:


    Il motivo per cui è di prendere contatto per trasmettere la nostra preoccupazione, noi siamo un comitato organizzatore per gli eventi culturali e sportivi, hanno sede nella città di Villa Carlos Paz, Córdoba - Argentina.
    Villa Carlos Paz, è considerata una delle principali destinazioni turistiche che il paese, per la bellezza dei suoi paesaggi insieme con la sua vasta gamma di infrastrutture e servizi, rende scelto per ospitare innumerevoli incontri, caratteristiche diverse.
    Il nostro scopo è quello di ospitare un incontro di bambini sudamericani e orchestre giovanili e sarebbe felice di avere un coordinamento e di partecipazione.

    Un attesa di una pronta risposta saluto molto atte.
    Triverio, Gustavo M.
    Comitato organizzatore
    Le riunioni del torneo e Sierras
    (054) 03541-15.574.095
    torneodelassierras.vcp@gmail.com

  • #3

    giuseppe pascale (venerdì, 14 agosto 2015 16:18)

    salve sono un ragazzo di anni 15 suono il violoncello e mi piacerebbe far parte della vostra orchestra e partecipare ai vostri progetti futuri.
    per contatti e mail:a-freda@libero.it

  • #2

    Mamma Laura (mercoledì, 18 marzo 2015 22:29)

    Splendido lavoro molti padrini, speriamo trovarne altri.

  • #1

    sabina pastamadre de Almafuerte (mercoledì, 14 gennaio 2015 22:02)

    carissime Carlotte e mim vi voglio molto bene. grazie per tutto quello che state facendo!

ci sostengono



collaborano con noi